Il Welfare Cooperativo del Gruppo

Image

Welfare Cooperativo

È un sistema in grado di supportare i soci e i dipendenti del Gruppo nelle attività della vita quotidiana.

Dal 2014

Il nostro Welfare Cooperativo getta le prime basi tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015 quando, attraverso il coinvolgimento diretto di capisquadra, referenti delle équipe e responsabili di struttura, vengono analizzati i bisogni di tutta la base sociale di 116 cantieri in 7 regioni e 21 province, per un totale di 2550 lavoratori.

Salute, famiglia, lavoro

Le iniziative in fase di sperimentazione sono state collocate all’interno di tre macro-ambiti principali (SALUTE, FAMILIA E LAVORO) che oggi delineano i contorni di un programma di Welfare rafforzato dall’offerta di numerose opportunità fruibili in maniera gratuita o convenzionata e da numerosi corsi di formazione che rendono il nostro percorso tra i più eterogenei ed esaudienti tra i percorsi di welfare aziendali esistenti a livello nazionale.

 

Progetti
e Wel#Point

I progetti e le agevolazioni di cui i soci e i dipendenti possono usufruire sono in costante aggiornamento grazie anche al coinvolgimento degli stessi lavoratori. Infatti è a loro disposizione un punto informativo fisico, WEL#POINT,  che oltre a guidarli nella fruizione delle iniziative progettate dal Team di Lavoro Welfare, raccoglie anche suggerimenti e proposte da che possono arricchire l'offerta ed adeguarla alle reali necessità in continua evoluzione. 

Image

Il Team

Il working group che progetta, pianifica, attua e promuove tutte le attività di welfare è composto da:

- Welfare Manager, Maurizio Marciano, figura di contatto tra l'organizzazione e i lavoratori ha il compito di delineare percorsi ed iniziative.

Area Comunicazione, Tamara Jalanbou e Francesca Bocci, co-progetta iniziative, organizza eventi e crea campagne di comunicazione di facile fruizione mediante canali web, social, newsletter e cartacei.

- Amministrazione e Finanza, Chiara Ferrari, verifica la tenuta economica dei progetti e il controllo periodico della loro fruizione.

- Area Risorse Umane, Elisabetta Candeletti, anello di congiunzione tra il working group e i reali bisogni espressi anche non convenzionalmente dai lavoratori, soprattutto in ambito formativo.

- Area Qualità, Giorgio Barral e Fabiano Macchidani, verificano che le iniziative messe in campo rispondano alle normative in vigore e alle procedure applicate dal Gruppo in ambito etica, sicurezza e ambiente.

Image

Il gruppo di lavoro e le strategie progettuali sono state coordinate e condivise direttamente dalla Presidente del Gruppo COLSER-Auroradomus e di COLSER (Cristina Bazzini) e dalla Presidente di Auroradomus (Marina Morelli).